Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

SCOOP - Fontana Audax, Ferrari non ha il patentino per la Promozione!

La Società piacentina nell' annunciare il neo Mister commette un reato federale e inoltre esplicita che Ferrari sarà "supportato" da Lazzarini che il patentino lo ha! Ma to!

 

Bymanso - Da un messaggio della chat di Emiliagol, abbiamo indagato e siamo venuti a conoscenza che Mister Luca Ferrari è in possesso di un patentino “Dilettanti” che gli permette di allenare la Juniores Regionale, la Terza, la Seconda e Prima Categoria, ma non la Promozione.

Il Comunicato del Fontana Audax presente da oggi sul sito della Società, è esplicito e parla di affidamento della Prima Squadra a Mister Ferrari che sarà supportato da Marco Lazzarini, lui si in possesso del patentino UEFA B.

Bene, a queste cose noi non ci stiamo e come sempre le denunciamo, rimandandovi al comunicato ufficiale del Fontana che riportiamo qui sotto e che rappresenta una vera e propria autodenuncia, che ci ricorda tanto quella di Marco Giovati del San Secondo fatta in TV! Ma spool????

La società FONTANA AUDAX ASDcomunica di avere affidato l´incarico di allenatore della prima squadra a LUCA FERRARI che lascia quindi la guida tecnica della formazione Juniores Regionale per dedicarsi all´impegnativo e stimolante compito di conduzione della squadra di Promozione.

Mister Ferrari sarà inoltre supportato da MARCO LAZZARINI che ritorna al Fontana Audax dopo l´esperienza da tecnico della prima squadra in prima categoria nella stagione sportiva 2012/13 terminata con la promozione nella categoria superiore.”

Logicamente, queste del Fontana Audax, sono dichiarazioni da Procura Federale e quindi, anche se le punizioni sono ridicole, speriamo che chi di dovere, faccia appunto il suo dovere, perchè i regolamenti son fatti per essere rispettati!

 

 

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Mansospia il 25/01/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,95492 secondi