Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

LUTTO CASTELLANA FONTANA, LA LETTERA DEI COMPAGNI A GIOVANNI ANNARUMMA

Il ragazzo è stato stroncato da una malattia incurabile a soli ventidue anni - A nome di tutto il calcio emiliano, Emiliagol porge le più sentite condoglianze alla Società e soprattutto alla famiglia di Giovanni

 

La lettera dei compagni di squadra:

“Gio, nostro caro Gio, sei arrivato nella famiglia Castellana in punta di piedi, in silenzio, un silenzio rispettoso di uomo umile nonostante avessi solo 19 anni, un umiltà che non hai mai perso così come la forza e la caparbietà che hai mostrato e mai abbandonato fin dalla prima partita ad Alseno con tanto di gol all’esordio e che tutti noi ti invidiavamo… già quella domenica avevamo capito che eri speciale…

Due stagioni con noi, la vittoria del campionato di prima grazie ai tuoi gol, solo due stagioni tra i grandi, troppo poche per uno come te ma abbastanza per tutti noi per capire che spettacolo di ragazzo eri.

Inutile dire che lasci un vuoto, lo avevi in qualche modo già fatto durante la tua assenza, e sarà dura, durissima per noi scendere in campo ma da oggi più che mai sarai la nostra arma in più, caro Gio, sì perché chi affronterà la Castellana d’ora in avanti leggerà benissimo il tuo nome su ogni nostra maglia e dovrà fare i conti anche con te che sarai in ogni cuore dei tuoi compagni dei tuoi mister e dei tuoi dirigenti… noi siamo già vincitori per avere avuto l’onore, il piacere e la fortuna di averti avuto al nostro fianco…ti vogliamo bene leone e ci manchi tanto"

Acd Castellana Fontana

Manso - Ringraziamo Massimo Castaldi per l'inoltro della toccante missiva. 

Print Friendly and PDF
  Scritto da manso il 24/11/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,08145 secondi