Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     DIRETTA

LA SECONDA B-C-D-E, NEL COMMENTO DI MISTER FAUSTO BARILLI

 

Domenica di sole e di belle partite nei gironi di Seconda.

Girone B; bella e importantissima vittoria del Fontanellato di Brianti contro la capolista Sporting Fiorenzuola, di papà bomber Loschi il goal, che da i 3 punti ai madonnari, che ora sono in piena zona play off.

Bel pareggio in rimonta per il Sissa, contro una nervosa Lugagnanese, considerando le 3 espulsioni, la rete del pareggio sissese porta la firma del rientrante capitano Pattini, su calcio di rigore.

Sconfitta immeritata per il Combi in quel di San Giuseppe, la squadra piacentina si aggiudica l'incontro grazie ad una tripletta di Accordino.

Nelle altre partite del girone,spicca la vittoria della Salicetese, che grazie ad una punizione dello specialista Nani, supera un Real Chero, che sembra aver smarrito la brillantezza del finale del girone d'andata; la squadra di Paradisi rimane comunque viva.

Convincente vittoria è quella che ha visto protagonista il Cadeo, fanalino di coda, a spese del San Lorenzo, di Orefici, su rigore la rete che decide l'incontro; con questa vittoria i ragazzi di Dallabona mantengono vive le speranze di salvezza.

In chiave salvezza invece da registrare la brutta sconfitta dell'Arquatese per 5a1, per mano della Spes, compagine quest'ultima che partita con il freno a mano, è cresciuta partita dopo partita,ed ora si ritrova appaiata al Fontanellato alla rincorsa del 2° posto ora occupato dal San Lazzaro vittorioso con un netto 3a0 sù di un Royal Fiore, che sembra incontrare grosse difficoltà in questa seconda parte del torneo.

Per domenica prossima sarà molto interessante seguire Sporting Fiorenzuola - Libertas, dove i val dardesi sono chiamati al riscatto dopo la sconfitta di Fontanellato, contro una Libertas in gran forma e convinta dei propri mezzi e sicuramente caricata e motivata al massimo.

Interessante sarà sicuramente il derby parmigiano Combi - Fontanellato, con un Combi bisognoso di punti; impegno stimolante anche per il Sissa, contro una Salicetese che all' andata vinse grazie all'errore dal dischetto di un' attacante sissese

Girone C; appassionante equilibrio, dove vi sono ben 7 squadre racchiuse in 6 punti, ma sopratutto la capolista Il Cervo, dominatrice incontrastato del girone d'andata,incombe nella seconda sconfitta consecutiva, ma comunque mantiene un buon margine sulla seconda (5 punti), vedendo come sta conducendo la seconda parte del torneo (4 punti nelle ultime 4 gare), sarà buon per loro riprendere velocemente il cammino dell'andata se non vogliono trovarsi con il fiato sul collo i blucerchiati di Baudo, che domenica si sono sbarazzati abbastanza agevolmente dell'Astra per 4a2; da segnalare la doppietta di Rabitti, entrato dalla panchina, e il ritrovato bomber Passani anch'esso a segno e quello di Spagnulo giocatore abilissimo nelle ripartenze, in rete per la squadra di via Isola Michele Begani, jolli prezioso con il vizio del goal, e di Scotti; ho sottolineato la sconfitta de Il Cervo, ma bisogna sottolineare anche la prova del Sivizzano capace di farne 4 alla capolista grazie alle doppiette di Toscani (pupillo del Manso) e Bertoncini. Domenica i collecchiesi, cercheranno il riscatto contro un Montanara tutt'altro che comodo, in un match che si preannuncia davvero interessante visti gli interessi di classifica.

Altra vittoria per l' Aurora, che sembra aver trovato in Modafferi un'importante punto di riferimento, il “vecchio” bomber ha dato quel pizzico di convinzione che mancava, così come un ottimo contributo sta dando Giovannelli, giocatore generoso e costante, per la cronaca le reti che hanno permesso di superare il Fraore, portano la firma di Modafferi e Alinovi.

Riprende quota anche la Folgore, che supera il Carignano con una rete di Nemorini.

Incappa in una brutta sconfitta il Palanzano ad opera del Mercury, per la truppa di Zambrelli è una sconfitta che rovina un poco i piani di rincorsa addirittura al primo posto; da considerare però che hanno da recuperare una partita. La partita ha avuto la svolta, dopo il gol di Montali, i biancoverdi di Freschi sono riusciti a ribaltare il risultato grazie ai goal di D'Oro e Pitronaci

Se come detto nella parte alta della classifica regna grande equilibrio, per quanto riguarda la zona retrocessione sembra già abbastanza decisa; il Valgotra con la sconfitta con il Compiano, perde un altro punto nei confronti di uno Scandemberg uscito indenne nello scontro con il più quotato Montanara. Ora si ritrova a 9 dalla terz'ultima piazza, avendo già giocato lo scontro diretto con lo Scandemberg; più sotto il Carignano con soli 6 punti sembra ormai spacciato, mentre il Compiano imponendosi appunto nel derbissimo con il Valgotra, si è inserito autorevolezza in zona play off, grazie alla doppietta di Gherardi

Girone D; brutto scivolone del Lesignano contro V.Emilia fanalino di coda.

Eccellente pareggio del Tortiano, che rallenta la corsa della capolista Casina, con i parmensi avanti di due reti.

Infine sconfitta per Arsenal contro la seconda forza del campionato (Santos).

Girone E; un doveroso commento bisogna farlo anche sul Mezzani, vittorioso per 2a1 in quel di Mandrio, grazie alle reti di Tedeschi Nicola, e di Stefano Bacchini; da sottolineare che la squadra cara al presidente Ferroni, ha giocato per più di un ora con un uomo in meno, per l'ingiusta espulsione dell'esterno Giovanni Mandica.

In virtù dei risultati maturati nell'ultima giornata, al comando di questo girone vi sono 4 squadre

Asta luego

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da Mister Fausto Barilli il 20/02/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,14310 secondi