Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

L'arcetana porta via un punto da Camposanto - Continuano i pareggi

  Scritto da Redazione Emiliagol il 01/10/2017

L'ARCETANA TORNA DA CAMPOSANTO CON UN PUNTO: TONELLI RISPONDE ALLO SVANTAGGIO INIZIALE FIRMATO DA LANZELLOTTO. MISTER BONINI: "UN PUNTO SUL CAMPO DELLA VIRTUS E' SENZ'ALTRO UN RISULTATO POSITIVO, MA L'ASSENZA DI VITTORIE CONTINUA E CIO' INDUCE A QUALCHE RIFLESSIONE"

 

VIRTUS CAMPOSANTO - ARCETANA 1 - 1

RETI: 5'st Lanzellotto (V), 15'st Tonelli (A).

VIRTUS CAMPOSANTO: Zanetti, Lionetti (dal 43'st Di Natale), Roda, Buganza, Lusvardi, Lanzellotto, Caniglia, Govoni (dal 15'st Barnie K.), Carpeggiani (dal 30'st Nannini), Sintim Pako, Gozzi (dal 35'st Vertuani). A disposizione: Aloè, Ghidini, Natali. Allenatore: Barbi.

ARCETANA: Pè, Francia, Lucano, Greco (dal 15'st Bernabei), Moggi, Torelli, Hoxha, Montanari (dal 32'st Mazzucchi), Fontanesi (dal 25'st Teggi), Tonelli, Bianchini (dal 20'pt Spallanzani). A disp.: Campaniello, Pacella, Farioli. Allenatore: Lauro Bonini.

ARBITRO: Montefiori di Ravenna (assistenti Alpi di Faenza e Spani di Ravenna).

NOTE: spettatori 150 circa.

 

Camposanto (Modena), 1° ottobre 2017 - Pareggio in rimonta per l'Arcetana, che torna dal "Comunale" di Camposanto con un punto in più in classifica: a livello statistico, per i biancoverdi di mister Bonini si tratta del terzo segno X nelle ultime quattro gare di campionato. 

Passando sùbito ai cenni di cronaca, il primo tempo si snoda su binari di sostanziale equilibrio: sia l'Arcetana sia la Virtus Camposanto mettono in campo una buona dose di vivacità ed energie fisiche. Una brutta notizia per i nostri beniamini è però quella che arriva al 20': Bonini è costretto a sostituire il nuovo arrivato Bianchini, che si procura una vistosa ferita al viso in seguito a un fortuito contrasto di gioco. Al 43' è poi la Virtus Camposanto a sfiorare il vantaggio: Carpeggiani serve bene Caniglia, e quest'ultimo calcia da ottima posizione cogliendo la traversa a portiere battuto.

Nella ripresa, i modenesi passano in vantaggio già al 5': Lanzellotto, ben pescato dalla punizione col contagiri di Pako, non incontra difficoltà nel realizzare indisturbato l'1-0 beffando così l'incolpevole Maurizio Pè. Dieci minuti più tardi è però l'Arcetana a pervenire al gol: nella circostanza Hoxha si rende autore di un'imperiosa discesa sulla fascia, e l'attaccante albanese serve con precisione Tonelli. A quel punto il numero 10 biancoverde sfrutta il suggerimento con freddezza, realizzando un 1-1 che può dirsi davvero meritato. Da lì in avanti gli ospiti non si risparmiano affatto, e anzi manifestano un marcato predominio territoriale: tuttavia il risultato non ha più modo di modificarsi, e nell'ultimo quarto d'ora spicca in particolare il tiro di Bernabei che fa la barba alla traversa.

 

"Considerando ciò che si è visto, il pareggio ci può benissimo stare - commenta il tecnico dell'Arcetana Lauro Bonini - Ad ogni modo non nascondo una punta di amarezza per l'ultima mezz'ora, in cui noi avremmo davvero potuto concretizzare la vittoria: inoltre, il gol che ha decretato il momentaneo svantaggio è nato da una distrazione che avremmo benissimo potuto risparmiarci. Questo 1-1 si presta a una duplice chiave di lettura, che di certo andrà analizzata nei prossimi giorni. Da un lato, un risultato utile su un terreno difficile come quello della Virtus Camposanto è senza dubbio un risultato positivo: tuttavia ultimamente stiamo pareggiando tante volte senza riuscire a vincere, e ciò è sinonimo di qualche problema che andrà risolto. Purtroppo gli infortuni continuano a intralciarci - prosegue il mister - ma io preferisco non sottolineare troppo questo aspetto. Preferisco evidenziare la buona reazione che abbiamo avuto dopo 1-0, e anche le risposte positive che ci sono arrivate dai cambi".

 
 
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Emiliagol il 01/10/2017
Tempo esecuzione pagina: 2,72293 secondi