Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Bomber Leandro Martinez, dalla Serie A ungherese alla Piccardo!!

CARRIERA - VIDEO DEI SUOI GOL - Sembra ormai fatta per l'attaccante argentino (abita a Traversetolo) che ora si trova in vacanza in Argentina da dove rientrerà a gennaio

Mansospia - Se andasse in porto sarebbe il colpo dell'anno per il Presidente Franco Scrinzi che stando ai si dice, avrebbe raggiunto l'accordo con il giocatore che ora, con il campionato ungherese fermo per la sosta invernale, è in vacanza in Argentina (tornerà a Traversetolo agli inizi di Gennaio).

Ora, sempre stando ai si dice, non rimarrebbero che le operazioni di trasferimento, che per il fatto che c'è di mezzo una Federazione Straniera, non sono cosa semplicissima.

La famiglia Martinez, o per meglio dire i tre fratelli Martinez, sono tutti ottimi giocatori, e a parte Leandro Antonio che Gioca in Serie A Ungherese, c'è Gonzalo che ha 21 anni e gioca nel Siracusa (ora sta facendo riabilitazione dopo un grave infortunio al ginocchio - prima dell'infortunio era stato contattato dal Felino) e il giovanissimo Emanuel, che è capocannoniere in Seconda Categoria nel Team Traversetolo.

La fantasia di mansospia porta a pensare che il prossimo anno la Piccardo potrebbe schierare nel tridente d' attacco Martinez, Martinez, Martinez! Mei vist, ve!!

Carriera di Leandro Antonio Martinez (Wikipedia)- Nato a Buenos Aries nell' 89 - Cresce calcisticamente nell'Argentinos Juniors, dopo un anno si trasferisce in Italia al Parma firmando un contratto quinquennale. Aggregato nella formazione primavera, il 27 aprile 2008 debutta in Serie A a 18 anni subentrando ad Alessandro Lucarelli nella sconfitta subita per 2-1 contro la Reggina.

La stagione successiva viene mandato in prestito alla Ternana per fargli fare esperienza, ma dopo soli sei mesi nel quale viene impiegato da mister Giorgini solamente tre volte in Coppa Italia Lega Pro segnando due reti fa ritorno a Parma il quale a sua volta lo gira nuovamente in prestito al Carpenedolodove chiude la stagione con sei presenze e nessun gol.

Il campionato seguente lo vede nuovamente in prestito questa volta al Südtirol: dopo solo cinque presenze, a gennaio 2010 torna nuovamente alla base venendo mandato in prestito agli svizzeri del Biaschesi, club militante nella terza serie elvetica, dove terminerà l'esperienza con 8 presenze e due reti segnate. Per il campionato seguente viene acquistato dall'AlbinoLeffe, squadra militante in Serie B, con cui firma un contratto biennale; esordisce nel secondo turno preliminare di Coppa Italia nella partita vinta 3-1 contro il Pescara.

Nella prima stagione raccoglie 13 presenze segnando 2 reti, in quella successiva invece finisce fuori dai piani tecnici dei vari mister che si sono alternati alla guida della squadra ed al termine della stagione vede la propria squadra retrocede in Lega Pro in ultima posizione. La stagione 2012-13 lo vede scendere di categoria firmando con la Cremonese in Lega Pro; nel corso della stagione delude le attese raccogliendo in campionato solo 12 presenze senza mai segnare.

Gli anni in Ungheria

A gennaio 2013 viene acquistato dall'Honvéd, club di Budapest militante nella massima serie magiara; fa il suo esordio il 3 marzo nella sfida casalinga per 4-0 contro il Videotonmentre segna il suo primo gol il 7 aprile nel pareggio 2-2 contro il Debrecen.

Nel corso della stagione sotto la guida del mister Marco Rossi si rivelerà un punto fisso dell'attacco ed insieme al compagno di reparto Davide Lanzafame saranno determinanti per la conquista del terzo posto finale in campionato, chiudendo la stagione con un bottino personale di 6 reti in 11 presenze. Per la stagione 2013-14 le ottime prestazioni viste nel campionato precedente convincono il Gyori ETO, club campione in carica d'Ungheria, a scommettere su di lui facendogli firmare un contratto triennale.

Con la squadra dell'omonima città ungherese debutta il 13 luglio 2013 in Supercoppa d'Ungheria vincendo il trofeo con un netto 3-0 sul Debrecen; debutta anche nelle competizioni europee giocando i preliminari di Champions League contro gli israeliani del Maccabi Tel Aviv segnando il primo gol con la squadra verde-bianco già il 23 luglio nella partita di ritorno persa 2-1, mentre in campionato si sblocca già alla seconda giornata nel 2-2 contro l'Haladás.

Chiude la sua prima stagione con un bilancio di 17 presenze e 4 reti, nella stagione successiva inizia il campionato con il club di Gyor ma a gennaio 2015 dopo una stagione e mezza con un totale di 25 presenze e 6 reti si trasferisce sempre in Ungheria all'Haladás dove firma un contratto fino al 30 giugno 2018; fa il suo esordio con la sua nuova squadra il 28 febbraio nell'1-1 contro il Diósgyőrmentre per il suo primo gol bisogna attendere la giornata successiva nella sconfitta maturata per 2-1 contro il Pecs.

Nel corso della stagione compone insieme a Tommaso Rocchi un attacco tutto italiano facendo guadagnare alla sua squadra una tranquilla salvezza mettendo a segno 6 reti in 10 presenze.

La stagione successiva segna una sola rete in 17 partite giocate, mentre la squadra si piazza al quinto posto finale.

La parentesi lucchese e il ritorno in Ungheria

Per la stagione 2016-17 ritorna in Italia a distanza di quattro anni dall'ultima volta andando in prestito alla Lucchese, compagine di Lega Pro.

Esordisce con la società rossonera già alla prima giornata di campionato nel pareggio interno contro il Piacenza, segna la sua prima ed unica rete nella vittoria per 4-0 sulla Lupa Roma firmando il quarto gol, ma a gennaio 2017 dopo 11 presenze ed un gol ritorna nuovamente in Ungheria accasandosi in prestito all'MTK Budapest con cui esordisce il 25 febbraio nella vittoriosa trasferta contro il Diósgyőrsubentrando all'88º minuto a Yuri Kolomoets.

 

2016-2017 LUCCHESE C 11 2
2015-2016 SZOMBATHELYI HALADÁS (UNG) A 17 1
01/2015 SZOMBATHELYI HALADÁS (UNG) A 10 6
2014-2015 GYORI ETO (UNG) A 8 2
2013-2014 GYORI ETO (UNG) A 17 4
01/2013 HONVED BUDAPEST (UNG) A 11 6
2012-2013 U.S. CREMONESE C1 11 0
2011-2012 U.C. ALBINOLEFFE SG 5 2
2010-2011 U.C. ALBINOLEFFE B 12 1
2009-2010 SUDTIROL-ALTO ADIGE C2 5 0
01/2009 A.C. CARPENEDOLO C2 6 0
2008-2009 TERNANA CALCIO C1 0 0
2007-2008 PARMA A 1 0


Ps:
la foto in copertina è un fotomontaggio bymanso

Print Friendly and PDF
  Scritto da Mansospia il 16/12/2017
Tempo esecuzione pagina: 1,02518 secondi