Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI COPPE     DIRETTA

ARSENAL - VIANINO S., L' ARBITRO A FINE GARA HA CHIAMATO I CARABINIERI

Stando a voci ancora non confermate, il Sig. Alessandro Tronchini avrebbe chiamato la forza pubblica perchè minacciato negli spogliatoi. Un fatto certo però, e che i Carabinieri son arrivati davvero!

 

ByManso - Dopo la fine della gara tra Arsenal e Vianino Sivizzano, sono arrivati Carabinieri che a quanto pare son stati chiamati dall' Arbitro Alessandro Tronchini. Il motivo non è chiaro, poiché gli ospiti non hanno saputo più di tanto, e all' Arsenal, tutto tace.

La voce raccolta a bocce molto fredde, parla di “un'invasione con tanto di minacce” nello spogliatoio dell'arbitro, da parte di qualcuno della squadra di casa ( Giocatore?; Dirigente? Staf Tecnico?), che sarebbe anche stato riconosciuto.

Non facciamo il nome e non giuriamo sui fatti, poiché la notizie arrivata in tardissima serata, non ci ha permesso di avere quelle conferme che in questi casi sono davvero d' obbligo, ma possiamo dire, che se il nome che abbiamo sentito fosse vero, allora non so se basterà l'indagine per dare il daspo.

Parlare dell'arbitraggio in questi casi non si può e non si deve, poiché non conta quello successo in campo, quello che conta è che questi fatti vanno condannati sempre e comunque.

Però, mi accorgo che detta così, per gli ignoranti e per i dementi, potrebbe sembrare che il direttore di gara abbia commesso errori clamorosi, tanto gravi, da indurre la reazione di qualche disperato facinoroso. Bene, così non è stato, poiché l'unica cosa che si può imputare al Sig. Tronchetti è quella di aver interpretato male un paio di punizione a centrocampo per l'una e per l'altra squadra.

Se queste potrebbero essere colpe (am scapa da ridor), a suo discapito però, c'è il fatto che far giocare una partita di Seconda in un campetto da ragazzini (Rapid di Marore), mette in crisi tra le tante cose, anche la conduzione arbitrale, perchè gli scontri diventano fisiologici in spazi tanto ristretti; e individuare sempre cosa è successo, non è cosa semplice quando ci sono “mucchi” di giocatori in pochi metri e durante una gara super tirata e super combattuta da entrambe le parti. Tanto per dire, se può interessare a qualcuno, il voto che avrei dato al Direttore di gara sarebbe stato un sette.

Poi ci son le parole, e si, quelle parole urlate dai tifosi all'indirizzo dei giocatori avversari e anche all' indirizzo dell'arbitro durante tutto l'arco della partita, per futilissimi motivi, se un fallo o un fischio possono essere considerati, appunto motivi. Offese su offese, che hanno mosso la voglia di tirar fuori la telecamera per filmare questa gente, è stata davvero tanta, ma compatire a volte, è meglio che punire. 

Dabo?

La domanda viene però spontanea: “cosa sarebbe successo se i tifosi del Vianino Sivizzano avessero ribattuto per le rime ai “tifosi” dell'Arsenal?

Ecco, pensateci va, che siamo solo alla prima di campionato!

 PS: mi scuso per l'errore del nome dell' arbitro nella foto.. e nn è la prima volta che questa foto errata mi trae in inganno

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da manso il 16/09/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,10954 secondi